MotoGP, presentazione per la Yamaha a Sepang

Il team Fiat Yamaha oggi si è presentato ufficialmente sul circuito malese di Sepang. Poco prima della partenza dei primi test del 2010 la squadra che ha dominato la scorsa stagione ha tolto i veli sulle nuove moto che si distinguono esteticamente poco rispetto al passato, ma che contano su diverse novità tecniche. 
 

La principale è un nuovo motore realizzato per il regolamento 2010 che sarà già montato sulle Yamaha M1 in questi test in Malesia, su cui la casa giapponese ha lavorato molto in queste settimane per riuscire a trovare il migliore dei compromessi su affidabilità e potenza massima.

Oltre all’aspetto tecnico la presentazione Yamaha ha consentito di rivedere insieme Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, rivali nel 2009 che si confronteranno probabilmente anche in questa stagione. 
 

Il responsabile Yamaha Lin Jarvis ha dato il via ufficiale al 2010 con un messaggio di presentazione dei progetti della squadra in MotoGP con la voglia di riconquistare il campionaot. 
 

“Il 2009 è stato l’anno più vincente in molti anni per Yamaha. Sarà difficile ripetersi, ma ci proveremo! Siamo fortunati a poter contare nuovamente sullo stesso team con Valentino e Jorge e siamo già pronti per il lavoro in pista. 
 

Ovviamente, Yamaha non è rimasta alla larga della crisi economica, ma MotoGP si è convertita in una parte importante del piano di recupero. MotoGP è un immagine molto importante e per la compagnia è fondamentale mostrare al mondo il potere nell’ingegneria, l’organizzazione e la passione che ci permette di mantenere il livello più alto possibile. 
 

Abbiamo avuto la fortuna di mantenere tutti gli sponsor del 2009, ovviamente con il principale e più importante, che è Fiat, che inizia il suo quarto anno con noi. Ci sono anche Petronas, Packard Bell e Yamalube. 
 

Ci sono nuovi sponsor come Yamaha Indonesia, che vuole promozionare il marketing in Indonesia, il mercato più importante per Yamaha in tutto il mondo. Iveco si unisce ai nostri sponsor di materiali.”