MotoGP, per gli scommettitori Rossi favorito

Con i suoi nove titoli mondiali Valentino Rossi resta sempre il pilota da battere in MotoGP, anche perchè negli ultimi due anni ha pur sempre vinto battendo rivali come Stoner e Lorenzo. 
 

La pensano in questo modo anche gli scommettitori da sempre molto attenti sull’andamento della MotoGP con le quote per il vincente del campionato 2010 a favore di Rossi.

Valentino Rossi è stato infatti quotato a 2.50, tutto sommato bassa per via dell’alto livello della classe regina del motociclismo, superiore rispetto agli ultimi anni. 
 

Dietro a Rossi in questa speciale classifica c’è Casey Stoner a 2.62: evidentemente i “bookie” hanno grande fiducia nei confronti del pilota australiano anche dopo il difficile 2009. 
 

Stoner per loro resta ancora l’avversario più duro da battere per Valentino Rossi, anche rispetto a Jorge Lorenzo che ha sfiorato la vittoria del campionato nel 2009 proprio contro il compagno di squadra della Yamaha. 
 

Lorenzo è quotato a 6.50, di poco davanti a Dani Pedrosa a 7.50, che da diversi anni va a caccia del titolo della MotoGP con una Honda non sempre veloce. 
 

Per i debuttanti c’è grande speranza riposta verso Ben Spies, addirittura a 19.00, un pò meno per Marco Simoncelli che insieme ad Andrea Dovizioso è quotato a 51!