MotoGP, Pedrosa comanda a Donington

Si è disputato sul tracciato britannico di Donington Park il primo turno di prove libere della MotoGP, che ha visto Dani Pedrosa far registrare il miglior tempo negli ultimi minuti.

Il pilota spagnolo della Honda ha così comandato una sessione caratterizzata all’inizio dalla pioggia, con asfalto umido che non ha consentito ai piloti di poter dare il massimo. 
 

Pedrosa è sceso in pista al momento giusto e ha segnato il miglior tempo davanti a Casey Stoner il quale, all’esatto opposto, ha preferito fermarsi negli ultimi minuti per non rischiare di cadere. 
 

Il terzo tempo è invece andato a Valentino Rossi, molto veloce sul bagnato e soddisfatto al termine delle prove perché la sua Yamaha è risultata competitiva sia sul bagnato che sul finale quando l’asfalto era quasi asciutto. 
 

Un buon inizio quindi per Valentino che può sperare in un buon fine settimana dove cercare di ampliare il proprio vantaggio in campionato. In più a Donington non vince dal 2005, ed è desideroso di cogliere la vittoria nell’ultimo GP su questo tracciato dato che dal prossimo anno si correrà a Silverstone. 
 

Quarto è Andrea Dovizioso, mentre solo quinto Jorge Lorenzo che si è distinto sotto la pioggia girando molto forte in condizioni che si potrebbero ritrovare anche domenica in gara, almeno vedendo le previsioni climatiche del meteo locale. 
 

La sorpresa è invece Marco Melandri, addirittura sesto, sempre molto positivo con la Kawasaki private dell’Hayate Racing Team. Il pilota di Ravenna ha sempre amato il circuito inglese, ed in più sul bagnato può davvero esser tra i piloti in lizza per il podio: ricordate cos’è successo a Le Mans?