Motogp: Pedrosa all’assalto di Stoner

La lotta per il mondiale si è conclusa a Sepang. Tuttavia sarebbe un errore pensare che il gp valenciano sarà privo di emozioni. Daniel Pedrosa è infatti alla disperata ricerca di una vittoria che possa consegnarli il terzo posto nella classifica generale.

Lo spagnolo è preceduto in classifica da Casey Stoner, che vanta solo 11 punti di vantaggio. Il ribaltone a Valencia non sarebbe dunque un qualcosa di impossibile. Per questo è prevedibile che nel corso del gp si infiammi una vera bagarre tra i duellanti, che dal canto loro non lesineranno ovviamente nulla.
 
Fare un pronostico sarebbe quantomai azzardato. I due infatti hanno per diverse ragioni le medesime possibilità di trionfare . Stoner dal canto suo può contare su una straordinaria forma che lo ha portato a cogliere prestigiosi traguardi nonostante rientrasse da un periodo di stop forzato.
 
Pedrosa invece può farsi forte degli ottimi precedenti con la pista spagnola. Il pilota del team Repsol Honda è l’unico ad aver vinto a Valencia in tutte e tre le categorie. Come se non bastasse Pedrosa può anche vantare ben sei podi a fronte di sette partecipazioni al gp iberico. Pertanto è palese il feeling del ventiquattrenne col tracciato.
 
Feeling che è stato confermato dalla stesso Dani nel corso delle interviste rilasciate in questi giorni. Il pilota di Sabadell infatti si è dimostrato entusiasta ma soprattutto impaziente di scendere in pista per dimostrare il suo valore e possibilmente per cogliere il tanto agognato podio.