MotoGP: Nicky Hayden vuole rifarsi a Motegi

Nicky Hayden

La prima gara di Nicky Hayden con la Ducati non è stata certamente da ricordare, ma il pilota americano è determinato a rifarsi nella prossima corsa della top class.

A Motegi il “Kentucky Kid” arriverà con una conoscenza migliore della moto e dei riscontri positivi nell’ultima parte di gara a Losail, dove ha girato meglio rispetto al weekend. 
 

Nicky Hayden vuole, ovviamente, ottenere qualcosa di più, ma è consapevole che non sarà affatto semplice riuscirci anche per le condizioni fisiche. 
 

Il mio primo GP con la Ducati non è andato esattamente come speravamo ma guardiamo alle cose positive che ci sono state: nella seconda parte di gara ho girato meglio di quanto avessi fatto nell’intero fine settimana, ma soprattutto mi sentivo a mio agio sulla moto“, dice Hayden. “Speriamo che questo ci dia una mano a capire perchè e che cosa abbia migliorato così tanto il mio feeling, in modo da poter ripartire da lì, perché il mio ritardo in prova non era per niente “cool”!“. 
 

Non era per niente “figo” viaggiare mediamente con 2″ di svantaggio da Casey Stoner, ma a Motegi proverà a correre cercando di limitare il gap dal suo caposquadra e raccogliere un risultato dignitoso con la Ducati Desmosedici GP9.