Motogp: Dovizioso sarà il quarto fantastico

I nuovi “fantastici quattro”
La situazione è ormai chiarissima per continuare a far finta di non vedere. Andrea Dovizioso diventerà a breve uno dei “fantastici quattro” della motogp. Negli ultimi anni i progressi del pilota romagnolo sono stati davvero siginificativi. Da rookie spaesato, il rider della Honda si è trasformato in un grintoso centauro pronto a battagliare con chiunque. Di questo atteggiamento si è già avuto un saggio nel corso del gp di Losail. Lì infatti il “Dovi” ha dimostrato non solo di poter stare tra i primi, ma anche di poter mettere pressione all’extraterrestre Valentino Rossi. A tal proposito lo stesso Dottore ha dichiarato di aver particolarmente apprezzato la verve del giovane collega.

E se questa non è un’investitura ufficiale, poco ci manca. Perchè Dovizioso, contrariamente a chi lo considera uno tra i tanti, ha le carte in regola per far saltare il banco. Lo ha dimostrato ampiamente nella “defunta” classe 250 ma anche nella motogp (basta guardare il finale della scorsa stagione). Ma soprattutto lo ha dimostrato in questo primo scorcio di stagione.
 
Nella preseason ad esempio ha girato su ottimi tempi durante i test, dimostrando a più riprese di poter insidiare Rossi e Casey Stoner. Non pago di ciò si è anche concesso il lusso di centrare un ottimo terzo posto nel gp d’esordio del campionato.
 
Segno dunque che qualcosa stia concretamente cambiando. Alla Honda infatti sono stanchi di aspettare Daniel Pedrosa, che da anni è alla ricerca del tanto atteso exploit che sembra proprio non voler arrivare.
 
Dal canto suo invece Dovizioso pare aver imboccato la via che conduce al gotha del circus, visto che da metà 2009 ad oggi ha fatto registrare dei miglioramenti (sia in termini tecnici che tattici) davvero consistenti.
 
Pertanto è palese che nel prossimo futuro occorrerà aggiornare nuovamente la voce “Fab Four” presente nel glossario del campionato motogp.