MotoGP, Casey Stoner chiude terzo a Barcellona

[galleria id=”899″]Per via di alcuni problemi fisici, Casey Stoner non ha potuto far meglio del terzo posto nella gara della MotoGP al Circuit de Catalunya di Barcellona.

L’australiano, dopo aver combattuto con Lorenzo e Rossi nei primi giri, si è dovuto arrendere cercando con la propria Ducati Desmosedici di controllare alle sue spalle Andrea Dovizioso. 
 

Stoner ci è riuscito ed ha portato a casa un podio decisamente utile pensando al campionato, anche se è deluso perchè a Barcellona poteva ottenere qualcosa di più. 
 

Durante questo fine settimana non mi sono mai sentito al top della forma. Non stavo male ma non ero io. Poi, la notte scorsa, credo di aver dormito un paio d’ore al massimo e già stamattina nel warm-up, dopo un paio di giri ero distrutto. 
 

Ho deciso di correre lo stesso, volevo portare a casa almeno qualche punto ma in gara ho ritrovato la mia moto di sempre, che mi ha permesso di fare questo podio davvero prezioso. 
 

La mia squadra ha fatto un lavoro perfetto dopo il warm-up e se non fossi stato così male, non dico che avrei potuto vincere, oggi Valentino e Jorge hanno fatto una grande gara, ma credo che sarei stato li con loro fino alla fine“. 
 

Con questi 16 punti conquistati Casey Stoner resta al comando della classifica di campionato anche se raggiunto da Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, tutti all’incredibile punteggio di 106 aspettando la prossima gara di Assen in Olanda.