Motodays 2010: Assobike tra gli ospiti

Motodays 2010
I “Motodays 2010” saranno un’occasione unica per fare una full immersion nel mondo dei motori. L’evento infatti sarà un concentrato di expo, corsi formativi, gare di ogni genere e spettacoli vari. I convenuti dunque avranno modo di dilettarsi durante la tre giorni con molteplici iniziative. Da segnalare inoltre la presenza di Assobike, che prenderà parte alla rassegna con un proprio stand. Questa associazione, nata due anni fa e presieduta da Fabrizio Marcucci, è costituita dalle più importanti aziende italiane operanti nel settore dell’aftermarket.

Parte integrante di questa sono diversi colossi dell’imprenditoria italiana quali Akrapovic, Mivv, Bitubo, Lightech oltre a marchi meno noti ma altrettanto interessanti come Valtermoto components, Plasticbike, Still e Newfren.
 
Scopo dichiarato della congrega è di propiziare il dialogo tra le imprese ed il mondo politico, al fine di favorire la ricezione delle normative comunitarie che riconoscono ai motociclisti il diritto di personalizzare la propria moto in totale libertà.
 
Oltre ciò Assobike opera anche a tutela dei diritti dei consumatori e della sicurezza stradale. Riguardo al primo punto è bene dire che l’organizzazione si è sempre battuta per l’elimazione degli ostacoli relativi alle procedure di omologazione dei prodotti italiani. Marcucci e co. infatti pretendono che tali meccanismi siano trasperenti e facilmente intellegibili per far si che i clienti possano scegliere in maniera appopriata di quale accessori servirsi.
 
Relativamente al secondo punto, è bene dire che sin dalla fondazione l’ente in questione ha agito costantemente (mediante meeting e convegni) per diffondere tra i centauri il concetto di guida sicura.