Moto Special: Yamaha R1 in versione Akoo

Yamaha R1 nella versione custom Akoo
Il rapper americano T.I. ha deciso di promuovere la sua nuova linea di abbigliamento T.I. Akoo sfruttando una Yamaha YZF-R1 preparata in versione custom da Rob Uecker, designer di Voodoo Industries: la nuova moto è sta poi presentata Magic International Trade Show di Las Vegas, dove ha lasciato davvero a bocca aperta molti dei presenti.

Infatti, in questa particolare versione, non rimane quasi più nulla della Yamaha R1: la moto è completamente verniciata in stile legno e alcantara, ha al posteriore un monoammortizzatore preparato ad hoc da C&S Customs e una Avon di diametro pari a 300mm e i cerchioni sono realizzati su misura da RC Components Czar Eclips
 
Non è la prima stranezza che arriva dagli Stati Uniti ma questa in realtà supera anche la Confederate P120 Fighter Combat Black Flag: alla R1 di T.I hanno lavorato ben tre aziende e il risultato alla fine fa sicuramente parlare di sé (oltre tutto in maniera neanche troppo lusinghiera) e niente di più. 
 
Probabilmente il cliente ha quindi ottenuto il suo scopo ma di certo una moto del genere è lontanissima dal gusto italiano non tanto perché la cultura custom sia estranea al motociclismo del Bel Paese, dove si sta anzi diffondendo sempre di più, ma perché di solito si preferiscono moto preparate che possano anche garantire adeguate prestazioni, cosa che la R1 custom non può certo fare visto che si è deciso di togliere anche un disco e una pinza all’anteriore: viene da chiedersi se con l’impianto originale frenasse troppo per i gusti del proprietario, ammesso che non si tratti semplicemente di un oggetto da collezione, un’opera che il proprietario considera evidentemente arte.