Moto Special: Triumph Weslake di Vittorio Olivi

La special Triumph Weslake di Vittorio Olivi
Vittorio Olivi, concessionario toscano del marchio Triumph, ha preparato una special dedicata a Harry Weslake, motorista inglese impegnato sia nelle competizioni su quattro ruote (compresa la Formula 1) sia nelle gare motociclistiche, dove ha preparato, tra le altre cose, la moto del grande Phil Reade.

La base di partenza di questa special è una Triumph Speed Triple che il preparatore ha poi reso più sportiva inserendo il serbatoio della Speed T509 e il codone della Thruxton Trofeo e lasciando in bella vista il forcellone monobraccio grazie ad un telaio minimale in tubi di alluminio, la cui tinta richiama il grigio ufficiale della casa inglese che caratterizza la carrozzeria della Street Triple stessa. 
 
Ulteriori particolari degni di nota sono il cupolino, realizzato utilizzando il parafango anteriore della stessa T509, e il faro disassato preso direttamente da una Tiger 955. Interessante anche il lavoro che Olivi ha deciso di fare per ridurre l’ingombro dell’impianto elettrico: al posto dell’airbox è stata inserita una vasca dal profilo simile a quello del telaio e dotata di tre fili aria a cono. 
 
La livrea marrone completa il capolavoro del concessionario fiorentino, una delle migliori meraviglie che si sono potute ammirare al Triumph Day 2010 di Varano. Da sottolineare anche il premio ricevuto da questa moto special al Motor Bike Expo di Verona, dove faceva bella mostra di sé insieme a degne special preparate da preparatori di alto livello. 
 
Ultimo particolare: questa Triumph Weslake sembra andare forte anche in pista ma non è in vendita; fa parte infatti del museo personale di Vittorio Olivi insieme ad una KTM del ’76 e ad una Ancillotti del 1980.