Moto special: Bald Terrier 1200, più unica che rara

Deus Ex Machina Bald Terrier 1200
Deus Ex Machina non è certo una realtà nuova nel mondo del tuning eppure le sue creazioni riescono sempre a colpire e non fa eccezione la nuova Bald Terrier 1200, motocicletta che, fin dal primo sguardo, appare davvero molto elegante e ben preparata soprattutto dal punto di vista della ciclistica e della cura dei dettagli estetici, capaci davvero di lasciare senza fiato per i perfetti abbinamenti scelti dai tuner australiani, evidentemente molto bravi e preparati anche da questo punto di vista.

La nuova moto special è stata realizzata a partire da una Sporster della Harley Davidson risalente al 2007 che si è voluto rendere più cattiva con piccoli interventi che non stravolgessero però la natura della bella custom made in Milwaukee
 
Per prima cosa i tuner hanno pensato di riequilibrare la due ruote cambiando i pneumatici, che ora sono da 18” all’anteriore e da 19” al posteriore, e di renderla più essenziale accorciando il telaietto posteriore e provvedendo a rifare ex novo il parafango posto nelle sue immediate vicinanze. 
 
Per rendere l’insieme più performante Deus Ex Machina ha inoltre pensato a montare nuove pinze dei freni e nuovi filtri Performance Machine; il reparto sospensioni è stato in pratica del tutto rinnovato ed ora presenta forcelle anteriori cromate in nero ed ammortizzatori posteriori della Ikon
 
A completare il tutto sono infine uno scarico per moto 2 in 1 della Vance & Hines, un serbatoio proveniente da una Yamaha SR 400 e delle pedane marchiate Storz, tre elementi che contribuiscono non poco a rendere questa special molto più muscolosa rispetto alla moto di partenza. 
 
Da notare che questa moto non è in vendita, non è ordinabile e non viene neppure esposta nei saloni: per vederla dal vivo bisogna recarsi a Sydney e sperare di incrociare per strada il suo fortunatissimo proprietario, che, a giudicare dalla due ruote che guida, deve essere di certo un specie di esteta del motociclismo.