Moto in Italia, richiamo urgente in fabbrica per questi modelli: se ne hai uno, fermati subito

Brutte notizie per i centauri del nostro Paese. Se hai una di queste moto è meglio fermarsi subito: ecco perché li stanno richiamando urgentemente in fabbrica, tutto svelato

Gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo. Vuoi che questi siano alla guida o addirittura alla produzione di una moto nuova di zecca. E quando capitano, meglio stare attenti e non essere azzardati. Purtroppo il richiamo in fabbrica per alcune due ruote fa parte del gioco, soprattutto quando siamo dinanzi a modelli nuovi di zecca e con la necessità di registrare ancora qualche piccolo difetto. A patto che piccolo il difetto possa sempre essere definito.

Moto Guzzi V100 Mandello richiamate in fabbrica
Occhio, queste moto sono state richiamate – nextmoto.it

È quanto sta accadendo in casa Moto Guzzi, dove è stata avviata una campagna di richiamo per la nuovissima V100 Mandello. L’ammiraglia italiana è considerata la due ruote top di gamma della gloriosa casa produttrice nostrana, ma potrebbe esserci più di qualche problema. Un bel grattacapo, se si considera che il prezzo di listino della V100 Mandello è di 17.999 euro e ricevere una notifica di richiamo urgente in fabbrica è quanto di più lontano ci sia da una bella notizia. Ed il motivo non è neanche da sottovalutare, visto che può compromettere la sicurezza del mezzo e della sua guida.

Moto Guzzi, richiamo urgente per il V100 Mandello: ecco svelato il motivo

Per tutti i V100 Mandello prodotti tra ottobre 2022 e fine giugno 2023, Moto Guzzi ha avviato una campagna urgente di richiamo in fabbrica. Il motivo è da ricercare in un problema al monoammortizzatore posteriore. In particolare, le boccole del cuscinetto sarebbero state installate in maniera errate, comportando così problemi di sicurezza alla guida. Difatti, potrebbero causare addirittura il cedimento della staffa di ancoraggio sul forcellone: non certo una bella notizia per i proprietari interessati.

Moto Guzzi V100 Mandello richiamate in fabbrica
Moto Guzzi V100 Mandello, richiamati in fabbrica questi modelli (ANSA) – nextmoto.it

La campagna di richiamo è partita negli Stati Uniti (dove ben 260 modelli hanno riscontrato il difetto, ndr), ma il Gruppo Piaggio ha fatto presto ad estenderla anche in Italia ed in Germania. Chiaramente, la sostituzione del pezzo e la riparazione sono totalmente a carico di Moto Guzzi, pertanto gratuiti per i proprietari. Possono tirare un sospiro di sollievo, invece, i centauri in sella al V100 Mandello S, che monta sospensioni Ohlins semiattive. E quindi non rientrano nella schiera di modelli forzati al rientro in fabbrica.

Se siete alla lettura e la vostra V100 Mandello rientra nella categoria difettata, assicuratevi di aver ricevuto la nota di richiamo dal Gruppo Piaggio. Altrimenti, allertate in prima persona il concessionario da cui l’avete acquistata.

Impostazioni privacy