Marco Simoncelli non pensa al titolo

Con la vittoria al Gran Premio di Estoril Marco Simoncelli si è riportato in corsa per il titolo mondiale della classe 250, già vinto lo scorso anno.

Il pilota italiano non pensa comunque all’affermazione di campionato tra le 250cc, ma preferisce per le ultime gare stagionali concentrarsi esclusivamente sulla singola vittoria. 
 

La vittoria va bene, ma non penso al campionato; ogni volta che ho detto di esserci anche io per il titolo, ho fatto sempre qualche errore. Ora c’è Phillip Island che è una pista che mi piace parecchio, lì guido col sorriso sotto il casco. 
 

E’ stato un buon week end. Nonostante le difficoltà iniziali è andata bene. All’inizio non mi trovavo più sulla 250 dopo aver fatto la gara a Imola con l’Aprilia RSV4, quindi ho buttato il primo turno di prove per riadattarmi alla moto. 
 

Nel secondo turno avevamo ancora qualche problema anche se in qualifica siamo riusciti a trovare buona messa a punto. La moto andava veramente bene, e siamo anche risciti a migliorarla nel warm up. 
 

In gara ho perso delle posizioni durante nei primi giri, ma quando ho iniziato a spingere la moto rispondeva bene e ho potuto guidare come volevo io. Una volta in testa ho fatto del mio meglio per riuscire a staccare chi mi seguiva e ce l’ho fatta.”