Marco Melandri: “Il ritiro Kawasaki? Spero sia un brutto sogno”

Il ritiro Kawasaki dalla MotoGP fa discutere. Manca una conferma ufficiale, ma ormai viene dato per certo, una mossa decisa dalla quale è impossibile tornare indietro.

Lo sanno tutti e, probabilmente, lo sa benissimo anche Marco Melandri, una delle prime “vittime” di questa decisione Kawasaki. Il pilota ravennate ha dichiarato al sito web de “La Gazzetta dello Sport” quali siano, al momento, le sue sensazioni, chiarendo come ci sia ancora una piccola speranza… 
 

“Posso solo sperare di svegliarmi il 1° gennaio e di scoprire che è tutto un brutto sogno”, afferma l’ex campione del mondo della classe 250cc, che ha inoltre aggiunto di “aspettare e sentire qualcuno, al momento non so nulla”
 

Questa decisione made-in-Akashi sarebbe per Marco Melandri davvero un brutto colpo in un 2008 da dimenticare sotto ogni punto di vista. Una stagione tremenda in Ducati, la voglia di ritirarsi a metà stagione e, per finire, il brutale-possibile ritiro Kawasaki. 
 

Davvero sfortunato Melandri, che adesso è in attesa di saperne di più, come un pò tutto il mondo del motociclismo, appassionati e tifosi compresi…