Novità moto 2010: Kawasaki Versys

[galleria id=”1201″]Kawasaki presenta il nuovo modello 2010 della Versys, diversi accorgimenti estetici le conferiscono un look più accattivante, una migliore sella la rende più comoda unitamente a un nuovo parabrezza, il tutto per accentuare il suo animo un pò tourer.

Kawasaki Versys si colloca nel mercato delle enduro stradali di media cilindrata, segmento di mercato molto seguito dal pubblico a due ruote. Mercato dove troviamo modelli come la bavarese BMW F800GS, la Honda Transalp o la Suzuki V-Storm.
 
La Versys è stata lanciata nel 2007, ha subito diversi restyling ed ha dimostrato di essere molto apprezzata dal pubblico. La versione di quest’anno presenta un immutato bicilindrico, raffreddato ad liquido da 649cc, quattro tempi, capace di erogare 64 CV a 8.000 giri, e una coppia massima di 61 Nm a 6.800 giri.
 
La forcella anteriore è a steli rovesciati da 41 mm telescopica regolabile con precarico, mentre postrioremente abbiamo il monoammortizzatore asimmetrico con elevata incidenza regolabile nello sorzamento su tredici posizioni. Mentre i cerchi sono da 17” e calzano pneumatici 160/60 posteriormente e 120/70 anteriormente.
 

L’impianto frenante è caratterizzato anteriormente da un doppio disco semi-flottante da 300 mm a petali con doppio pistoncino, e un singolo disco da 220 mm, con singolo pistoncino per il posteriore. Il peso a secco è attestato a 206 Kg.
 
Per quanto riguarda la gamma cromatica del 2010, i designer di Akashi propongono il giallo Pearl Solar Yellow / Metallic Flat Spark Black e il nero Metallic Spark Black / Metallic Flat Spark Black.
 
Nel catalogo accessori troviamo la borza serbatoio con attacco calmitato, il lucchetto a U posizionabile sotto la sella e il telo coprimoto per esterni.