Jovanotti intervista Valentino Rossi su Stoner e Ferrari

L’ appuntamento è per domani alle ore 11.50 su Italia 1 durante la trasmissione Grand Prix, per non perdere neppure un minuto dell’ intervista di Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, a Valentino Rossi, il pluri-campione italiano che si è lasciato intervistare dal celebre cantante toscano.
Con Casey Stoner? Una briscola. E con la Ferrari… un gran rimpianto!

Un connubio perfetto tra Sole e Luna.
Valentino Rossi e Lorenzo Jovanotti, un’ accoppiata esplosiva. Soprattutto quando si parla di vittoria e di sconfitta, di rimpianti e di rimorsi, di duelli e di amicizia.
Due personaggi immensi dello sport e della musica italiana si sono incontrati per l’ imperdibile intervista che andrà in onda domenica prossima (domani) su Italia 1 durante la trasmissione dedicata al mondo dei motori Grand Prix.
 
L’ otto volte iridato Campione del Mondo MotoGP 2008 si è sbottonato a proposito di Casey Stoner e Ferrari, ossia il suo “legame rosso” al mondo delle due e delle quattro ruote.
 
E, a proposto del suo rivale rosso delle due ruote, Valentino Rossi (che coincidenza, anche il cognome) ha dichiarato: “Stoner è un avversario molto forte. Nel 2007 mi ha battuto lui, nel 2008 l’ho battuto io. Se stessimo giocando a briscola questa sarebbe la bella“.
Un’ affermazione divertente ma anche segno di uno spirito di competizione mai sopito (ed è così che la MotoGP deve essere).
 
Invece, a proposito dell’ altra rossa, quella di Maranello e della Formula 1, Valentino Rossi si confessa e dice di avere un solo rimpianto. Su cosa? “Non aver provato a correre con la Ferrari alla fine del 2006. – dice Valentino – Però adesso ho 30 anni, la scelta andava fatta allora. La Ferrari rimane nel mio cuore, ma non penso che ci andrò a correre“.
 
Mai chiudersi delle strade, Valentino…