Hiroshi Aoyama comanda nella 250

Nella Classe 250 del Motomondiale c’è un grandissimo pilota che sta lottando per il titolo mondiale, Hiroshi Aoyama, al comando con 15 punti di vantaggio su Alvaro Bautista.

Il giapponese nonostante una Honda priva di sviluppi è riuscito finora a vincere tre gare, l’ultima a Donington Park dove non ha avuto avversari. 
 

Hiroshi Aoyama può così pensare di coronare il proprio sogno di vincere il mondiale inseguito da ormai 5 anni di militanza nel Motomondiale. 
 

Sicuramente non sarà facile con tantissimi piloti della Aprilia, moto che ha comunque qualcosa in più rispetto alla propria Honda, ma Aoyama riesce a far la differenza. 
 

La dimostrazione è arrivata a Donington Park con una gara davvero fantastica. 
 

“La cosa fondamentale era essere rapidi all’inizio e andarmene nella prima parte di gara”, dice Hiroshi Aoyama. “Sono riuscito a guadagnare un buon vantaggio, anche se alla fine della gara le mie gomme erano completamente usurate. 
 

Nella seconda parte della gara è stato difficile mantenere il ritmo, ma sono rimasto concentrato per mantenere il più possibile le distanze tra me e Bautista“. 
 

Ci è riuscito portando così a 15 i punti di vantaggio proprio su Bautista, con Simoncelli più staccato.