Guida sicura in Sardegna con Honda Riding Trainer





È iniziata la scorsa settimana la fase finale del progetto “Per la sicurezza in moto mi…ESERCITO”, organizzato in Sardegna da Honda Italia, Provincia e Comune di Cagliari, Comando Militare Autonomo della Sardegna e Compagnia delle Opere.

Per prevenire gli incidenti stradali e promuovere il rispetto del codice della strada, 500 studenti di 12 scuole superiori di Cagliari e provincia si sono sfidati nelle ultime settimane in gare di guida sicura sfruttando le possibilità offerte dal simulatore di guida “Honda riding trainer”.



Ciascun studente ha potuto percorrere con una moto virtuale delle strade urbane e verificare la propria prudenza e conoscenza del codice della strada. L’apparecchio Honda, terminata la sessione di 15 minuti, è in grado di rilasciare al giovane pilota una scheda contenente in dettaglio gli incidenti causati e la percentuale di infrazioni commesse. Si è giunti così, attraverso una comparazione delle schede, alla selezione di otto finalisti per ciascuna scuola che fino al 4 maggio, giorno della finale, si sfideranno alla Fiera Internazionale della Sardegna in ulteriori prove di guida che porteranno alla proclamazione dei vincitori finali.



Lo studente di ciascun Istituto che si sarà distinto per la propria sicurezza su strada verrà premiato con un corso gratuito di scuola guida per il conseguimento della patente di categoria “A”, mentre sarà regalato un simulatore di guida Honda all’Istituto Superiore che avrà conseguito il miglior punteggio generale.



Un’ottima iniziativa per sensibilizzare i più giovani ad assumere uno stile di guida responsabile, mettendoli nelle condizioni di esercitarsi adoperando una tecnologia dal forte appeal come può essere quella offerta dalla casa motociclistica giapponese.