Eicma 2010: si parte da Indianapolis

Logo Eicma
L’Eicma è senza dubbio uno dei saloni internazionali più apprezzati del panorama motociclistico mondiale. L’annuale evento milanese racchiude in sé diverse attrattative irrinunciabili. Presentazioni, anticipazioni, eventi sportivi e guest star a profusione sono il piatto forte di ogni edizione dell’Eicma.
 
Non a caso questo interessante happening è riuscito a sopravvivere alla devastante crisi economica del 2009. Merito ovviamente degli organizzatori, che sono riusciti ad economizzare al massimo i costi gestionali, senza però rinunciare in alcun modo all’entertainment.

Questa scelta peraltro ha prodotto ottimi risultati. L’Eicma 2009 ha infatti catalizzato l’attenzione di migliaia di persone, che sono accorse in massa in quel di Milano. E proprio questo successo ha convinto il comitato direttivo a “buttarsi” a capofitto sulla pianificazione dell’edizione 2010.
 
Pianificazione che peraltro è stato eseguita a tempo record. Quest’oggi infatti Costantino Ruggiero (dg dell’Eicma) ha ufficialmente presentato il 68° salone internazionale della moto durante una caotica “Dinner Press Conference” a Indianapolis (Indiana).
 
Nel corso dell’evento il manager ha affermato che l’Eicma 2010 si svolgerà a Milano dal 2 al 7 novembre, e potrà contare non solo sulla partecipazione di tutti gli espositori presenti nel 2009, ma anche di tantissime new-entry e di alcuni ritorni (come la Nolan).
 
Fermo restando ovviamente che la lista potrebbe a breve essere oggetto di modifiche. Ruggiero infatti ha dichiarato che diversi costruttori di fama internazionale potrebbero anche tornare a presenziare all’annuale fiera.