Eicma 2009: Moto Guzzi Griso 8V SE

[galleria id=”1423″]Moto Guzzi porta la sua flotta sotto i riflettori della sessantasettesima edizione del Salone Internazionale del Motociclo di Milano (EICMA 2009). L’elitaria Griso 8V SE si fa ammirare in due colori satinati e mette in mostra tutta la sua dotazione tecnica.

La Moto Guzzi Griso 8V SE è dotata del motore bicilindrico a V di 90 gradi a quattro tempi, da 1.151cc, capace di erogare una potenza massima di 110 CV a 7.500 giri al minuto e una coppia massima di 110 Nm a 6.000 giri al minuto.
 
La trasmissione è costituita da un giunto cardanico, che in casa Guzzi si chiama CA.R.C, Cardano Reattivo Compatto.
 
La ciclistica è caratterizzata dal telaio a doppio trave superiore in acciaio ad alta resistenza, dalla forcella anteriore con steli rovesciati da 43 mm, completamente regolabile in precarico molla e idraulica in estensione e compressione e dalla mono-braccio posteriore Sachs con leveraggio progressivo con monoammortizzatore con serbatoio gas separato completamente regolabile.
 
L’impianto frenante è composto da un doppio disco anteriore flottante in acciaio inox da 320 mm con pinze Brembo radiali a quattro pistoncini contrapposti e dal disco singolo posteriore in acciaio inox da 282 mm con pinza Brembo flottante a due pistoncini.
 
La Griso 8V è dotata di cerchi da diciassette pollici sui quali monta pneumatici 120/70 sull’anteriore e 180/55 sul posteriore.
 
I particolari che non sfuggono a un primo sguardo sono diversi, i cerchi Ber a raggi che montano le intermedie Pirelli Scorpion o la sella rivestita in pelle con cuciture a vista solo per fare un esempio.
 
La gamma cromatica è composta da due colori satinati, il verde Tenni e il nuovo Rosso Mandello.