Ducati: “Fisica in moto” aperto a luglio

[galleria id=”993″]Fisica in Moto, il laboratorio di fisica nato dalla collaborazione tra la Fondazione Ducati ed il Liceo Malpighi di Bologna, resterà aperto anche nel mese di luglio.

Fisica in Moto è un laboratorio di fisica dove è possibile sperimentare, grazie a macchinari interattivi appositamente progettati e realizzati, la concretezza dei principi fisici studiati a scuola e il legame tra questi, la progettazione di una Ducati da MotoGP e la sua fabbricazione. Studenti delle scuole medie superiori (circa 6000), ma anche studenti e ricercatori delle più prestigiose università italiane e personalità come il Gruppo di Acem , Associazione Europea di Costruttori di Motocicli, tutti si sono dichiarati entusiasti dell’iniziativa che prevede un percorso guidato di due ore all’interno del laboratorio.



Il laboratorio è diviso in tre sale principali: un’officina Ducati chiamata “l’officina della Fisica”, il laboratorio scientifico “gli attori dei principi fisici” e una sala Ducati Corse, “il MotoGP della fisica”, dove gli studenti si sfidano in un vero e proprio MotoGP.



Tutti coloro che desiderano visitare il laboratorio, possono prenotare la propria partecipazione scegliendo fra la mattina (10.00-12.00) ed il pomeriggio (13.00-15.00) in una delle date stabilite dal calendario: 2 luglio, 9 luglio, 16 luglio, 23 luglio, 30 luglio.



Una bella iniziativa della casa di Borgo Panigale che permette agli studenti appassionati di moto di imparare i principi della fisica vivendo un’esperienza unica, in cui unire lezioni teoriche e momenti di svago e divertimento come le sfide in un MotoGP che si svolge lungo il circuito della Fisica in Moto su tre postazioni interattive.