Dovizioso vince il “Motocross dei Campioni”

Andrea Dovizioso ha vinto la prima edizione del “Motocross dei Campioni, 30 anni dopo”. Questa corsa benefica, che si è tenuta a Cavallara, è stata organizzata da Valentino Rossi al fine di dare un concreto aiuto all’Ail (associazione italiana contro le leucemie).

L’evento ha riscosso un grandissimo successo. Ben 10.000 spettatori hanno assistito alla gara, mentre le telecamere di diverse emittenti pubbliche e private hanno ripreso le varie fasi dell’happening. Tra i vari inviati c’era anche Graziano Rossi, che per l’occasione è stato il corrispondente di rai 2.
 
Ciò dunque è esemplificativo della grande risonanza mediatica che ha avuto questa corsa. Del resto, il parterre non poteva essere dei migliori. Erano presenti infatti pezzi da novanta del calibro di Valentino, Marco Melandri, Andrea Dovizioso, Julian Simon e molti altri ancora. Tutti accomunati dalla voglia di divertirsi e di mettersi al servizio di un nobile progetto.
 
Per la cronaca, l’inedita manifestazione è stata vinta da Dovizioso. Il romagnolo infatti ha avuto la meglio a fronte di tre manche, grazie alla somma dei tempi realizzati. Il podio è stato completato da Valentino Rossi e Marco Melandri. Il Dovi dunque ha ulteriormente dimostrato che nell’off-road è sicuramente il migliore del circus Dorna.
 
Al di là delle prestazioni sul tracciato, bisogna però soffermarsi sulla grande generosità dei piloti del motomondiale. I ragazzi infatti, come sottolinaato del presidente dell’Ail di Pesaro, hanno partecipato con entusiasmo e grande altruismo all’evento.