Marc Marquez, la decisione sconvolge i tifosi: ha deciso di non farlo

Honda deve recuperare terreno quest’anno dopo un paio di annate non proprio grandiose nel motomondiale e l’impresa sembra fattibile con un campione come Marc Marquez di nuovo in forma. Peccato che il pilota abbia preso una strana decisione durante le ultime prove in pista!

Continuano i test in Portogallo in vista del MotoGP che ricomincia la settimana prossima, precisamente il 26 di questo mese. La Honda continua a provare a ridurre il distacco con le rivali in ogni modo.

Shock Conva 19_03_2023 NextMoto
Non tutti i fans sono d’accordo… (NextMoto)

La scuderia nipponica con un ottimo team alle spalle sembra riuscirci solo in parte e, forse, anche la decisione del suo asso su cui la squadra punta tutte le sue speranze di vittoria contribuisce a tenere Ducati un passo avanti rispetto a lei.

Proseguono i test

Ormai da giorni, i piloti che si affronteranno nel Motomondiale 2023 si cimentano in test e prove in Portogallo, paese europeo che sarà teatro della gara di esordio del mondiale il 26 marzo con risultati alterni. La scuderia Ducati che ha vinto lo scorso mondiale grazie al promettente Francesco Bagnaia sembra in grande spolvero.

Pista Ansa 19_03_2023 NextMoto
Per Honda i test potevano andare meglio (NextMoto)

Le rivali inseguono a corta o lunga distanza, a seconda del team che prendiamo: ad esempio la Honda reduce da due annate non proprio eccezionali e che ha subito le dichiarazioni dell’ex pilota Pol Espargarò negli ultimi giorni non sembra per il momento impensierire molto la rivale italiana nonostante la presenza di un vero asso della moto.

L’asso ferito

Le speranze della squadra Honda Repsol si basano soprattutto su Marc Marquez, otto volte campione del mondo in diverse categorie dello sport che però ha subito due anni davvero sfortunati a partire dalla frattura all’omero rimediata nel 2020 a Jerez per cui si è dovuto operare più di una volta per arrivare agli acciacchi dello scorso anno che l’hanno tenuto lontano dalla sella della motocicletta.

Il pilota quest’anno è tornato in sella ed è pronto a prendersi una bella rivincita anche perchè l’addio del compagno di squadra tornato in KTM gli lascia molto più spazio per imporsi, peccato che le qualifiche – almeno per il momento – non siano andate troppo bene, anche a causa di una decisione motivata dalla voglia di andarci cauti.

Le gomme si rovinano 

Gli ultimi test condotti sul circuito di Portimao vedono incredibilmente Marquez dietro due compagni di squadra e ancor più incredibilmente la sua Honda al 19esimo posto, un risultato non esattamente esaltante per i fans che potrebbe preoccupare il pilota: “Non siamo andati così male, stiamo lavorando per ridurre il distacco con Ducati”, afferma sicuro di se lo spagnolo in merito alle ultime prove.

Meccanici Ansa 19_03_2023 NextMoto
La scelta ha pesato sulle prestazioni (NextMoto)

D’altra parte, il pilota ha preso la decisione di non montare delle gomme nuove nel corso della prova e di non portare il time attack, cosa che potrebbe aver influito sul risultato in modo pesante. Evidentemente, il pilota ha preso questa decisione per prendere confidenza con il mezzo e ridurre l’usura.

Le premesse insomma non sono delle migliori ma non è ancora detta l’ultima parola soprattutto perchè un team come Honda vanta una grande esperienza nel settore delle corse e può rivelarsi, alla lunga, un rivale scomodissimo anche per Ducati. Ma questo lo vedremo direttamente in pista tra una settimana circa, quando arriverà il momento della verità e lo spagnolo potrà finalmente rivalersi sulla sfortuna avuta lo scorso anno.