CIV 2010: Polita correrà col Barni Racing Team

Alex Polita ha definito i programmi per la prossima stagione. Lo jesino correrà nel CIV (campionato italiano velocità) categoria superstock 1000 col Barni Racing Team, che per l’occasione gli metterà a disposizione una Ducati 1098R, al fine di permettergli di ambire al trionfo finale.
 
Del resto è risaputo che Alex abbia deciso di partecipare al CIV per ritrovare la competitività e per tornare a vincere, dopo un biennio trascorso in sordina tra le fila del campionato superbike.

La parabola discendente di Polita ha peraltro avuto inizio con l’approdo nel wsbk nel 2007 (dopo il 2006 trionfale in superstock). In quell’anno infatti il pilota non è riuscito ad esprimersi pienamente, centrando un misero ventiquattresimo posto nella generale.
 
A seguito di ciò la decisione di tornare nella superstock 1000 nel 2008. Decisione davvero azzeccata, se si pensa che in quella stagione il ragazzo è riuscito a centrare un importante terzo posto nella graduatoria finale, che lo ha lanciato nuovamente in orbita sbk.
 
Proprio per questo il 2009 sarebbe dovuto essere l’anno della consacrazione. Alla fine però ciò non è avvenuto. La crisi economica ha fatto si che il team GMB (che aveva ingaggiato Polita) optasse per far correre il solo Shane Byrne.
 
Ciò ovviamente ha scosso parecchio il rider italiano, che si è trovato improvvisamente a doversi cercare una nuova sistemazione. Per fortuna però è arrivato ben presto l’ingaggio in supersport, sebbene l’esperienza si sia successivamente rivelata negativa.
 
Alla luce di queste vicende poco fortunate, l’ex iridato stk ha deciso di rimettersi nuovamente in gioco nel 2010, ripartendo da “zero”. Per un anno dunque le ambizioni in chiave superbike verranno accantonate. Polita infatti non ha fatto mistero di volersi aggiudicare il CIV 2010 per poter tornare nel campionato hannspree superbike il prima possibile.