Chris Vermeulen carico per Misano

[galleria id=”1797″]Quest’anno al ritorno in Superbike Chris Vermeulen non è stato molto fortunato. Il pilota della Kawasaki si è era infortunato il ginocchio destro in seguito ad una caduta ad alta velocità a Phillip Island, che ha richiesto un intervento chirurgico e un periodo di convalescenza concluso in occasione del quarto round di Assen. 
 

Un infortunio che non condizionerà la sua carriera ma che molto probabilmente costringerà Chris a tornare in futuro sotto I ferri per sottoporsi ad una ricostruzione completa del ginocchio.

“Nella vita quotidiana non ho molti problemi e se fossi un costruttore o un pittore andrebbe tutto bene – dice Vermeulen – ma sono un pilota di moto e utilizzo molto il ginocchio per spingere in curva e questo si che mi crea problemi. 
 

All’inizio ho dovuto alzare la mia seduta di 20 mm e abbassare le pedane, il che ha avuto un grosso impatto nella gestione della moto. Ma non avevo scelta, dato che la ricostruzione completa del ginocchio mi avrebbe tenuto fuori per almeno sei mesi… impossibile, perchè prossimamente avrò molti appuntamenti importanti, tra cui la prova della nuovissima Kawasaki“. 
 

Nonostante la Kawasaki stia soffrendo la competitività degli altri Costruttori giapponesi ed europei, Vermeulen crede di poter correre tra I protagonisti il round di Misano Adriatico
 

“Andare forte su quel circuito è stato sempre uno dei miei obiettivi e I progressi fatti in America mi hanno dato ancora più fiducia. Nel 2007, arrivai secondo dietro Casey (Stoner) in occasione della gara MotoGP ed è un circuito che conosco molto bene”.