Ben Spies è pronto per la gara di casa della Yamaha a Monza

Ben Spies

La rivelazione della Superbike 2009, Ben Spies, si appresta a correre questo fine settimana nell’appuntamento di casa della propria squadra.

Monza, ovviamente, dove ha la sede Yamaha Motor Italia e dove proverà a recuperare 60 punti da Noriyuki Haga, capoclassifica di campionato. 
 

Ben Spies deve rimontare partendo dalla vittoria di Gara 1 ad Assen e dalla scivolata della successiva manche, ma con gli ottimi risultati dei test proprio sul tracciato italiano. 
 

Assen è stato veramente un mix strano“, ricorda Elbowz. “Durante gara 1 non ho avvertito lo stesso feeling sulla moto che avevo avuto nei due giorni di prova e ho dovuto impegnarmi a fondo per riuscire a guidarla. Feeling che poi ho ritrovato in gara 2 ma ho commesso un piccolo errore, ho toccato l’erba sintetica che delimita la pista e sono caduto. Adesso ci aspetta la gara di Monza e cercherò come sempre di guidare al massimo delle mie possibilità“. 
 

L’americano della Yamaha proverà in tutti i modi a realizzare una doppietta che risulterebbe importante ai fini campionato, ma anche per riappropriarsi del ruolo di pilota più veloce della Superbike. 
 

Ci riuscirà? La speranza per chi sarà a Monza è di vivere un bel duello con Noriyuki Haga, magari con altri piloti in bagarre!