Anteprime: casco Newmax con Idi phone

[galleria id=”853″]Il 2009 si è rivelato, ad oggi, un anno particolarmente fausto per i motociclisti. Ecoincentivi, nuovi modelli messi commercializzati, eventi e moto raduni di ogni genere, sono solo alcuni dei motivi che hanno cagionato gioia ai possesori di due ruote.

A completare il quadro contribuiscono infatti i vari accessori fruibili dall’utenza, che mirano apertamente ad accrescere il confort e la qualità di guida del driver.A tal proposito, oggi parleremo dell’innovativo dispositivo idi phone (realizzato della NewMax) applicabile sui caschi Idi Zero Uno e Idi Zero Due. Vediamo dunque di entrare nel merito di questo interessante prodotto.
 
L’ idi phone è un dispositivo “Bluetooth Integrated System”, che inserito all’interno dei predetti caschi, consente di utilizzare agevolmente ed efficientemente (durante le guida) il cellulare oltre ad altri dispositivi bluetooth quali lettori mp3, mp4 oltre agli utilissimi navigatori satellitari.
 
Le modalità di utilizzo di quest’accessorio sono particolarmente semplici oltre che confortevoli. Per fruire dell’idi phone, basta infatti inserirlo nella tasca progettata di serie dalla NewMax (all’interno del casco) che all’uopo può sostituire il paraorecchie. Fatto questo, sarà necessario premere il tasto d’attivazione del prodotto per far si che possa funzionare in correlazione ad un altro dispositivo bluetooth. Altrettanto semplice sarà la rimozione del dispositivo stesso, dal momento che quest’ultimo è privo di cavi e collegamenti sporgenti che solitamente risultano essere particolarmente fastidiosi.
 
Il tutto ovviamente all’interno di due caschi dalla conformazione innovativa ed ultramoderna, giacchè i nuovi caschi idi zero uno e due presentano delle originalissime novità. La calotta interna ed esterna dei due caschi è stata infatti forata per garantire una maggiore aerazione, mentre sulla parte superiore del casco è stata inserita una appariscente cover.
 
Cover che non spicca solo per ragioni estetiche, visto che è progettata in policarbonato colorato al fine di proteggere il casco dagli agenti esterni, dai graffi e dagli urti. Altro dato interessante è relativo al fatto che la cover utlizzata può essere rimossa e sostituita con un altra di colore differente, permettendo dunque una customizzazione del casco a tutto tondo.