Accessori moto Kawasaki: sospensioni Bitubo per Z 750

Bitubo KIT MFORK per Kawasaki Z 750
Bitubo ha preparato un set completo per intervenire sulle sospensioni della Kawasaki Z 750, la bella moto naked della casa di Akashi che continua a vendere molto bene sul mercato italiano, piazzandosi al primo posto nel suo segmento e tra i primi in generale.

Il problema della Kawasaki Z 750 è soprattutto nell’avantreno, che tende ad alleggerirsi troppo in fase di accelerazione per cui il feeling centauro-moto tende a venire meno: per risolvere tutto questo e garantire quindi maggiore stabilità alla due ruote della casa di Akashi, Bitubo ha preparato KIT MFORK, un kit forcella che comprende olio specifico della Silkolene e molle in acciaio legato. 
 
Per il monoammortizzatore posteriore l’azienda propone invece due serie di prodotti, la XZE e la XXF: la prima consente le regolazioni dell’ interasse, del precarico della molla e dell’estensione e si colloca nel campo del settore aftermarket entry level. 
 
La XXF invece si colloca tra i componenti di fascia elevata, garantendo regolazioni in compressione (doppia, una per le alte velocità e una per le basse), estensione, interasse, precarico (a comando idraulico nella versione XXF 31). 
 
Con tutto questo i problemi in accelerazione dovrebbero essere più che risolti ma questo non significa affatto poter scaricare a terra tutti i cavalli di questa moto naked giapponese senza la necessaria prudenza
 
Un pacchetto completo più che buono in definitiva, prodotto da un’azienda italiana in grado di lavorare ad alti livelli e per prodotti di assoluto valore sia tecnico che commerciale come dimostra la moderna linea preparata per la BMW R 1200 GS.