Moto custom: Triumph America e Speedmaster 2011 in arrivo

Moto custom: Triumph America e Speedmaster 2011 in arrivo
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Triumph: un modello custom

Triumph sta per portare anche sul mercato italiano le versioni 2011 dei modelli America e Speedmaster, ampiamente rivisti sia sotto il profilo tecnico che estetico per avvicinarsi alle realizzazioni delle case americane che continuano a dettare legge nel segmento delle moto custom.

I due modelli, visti in occasione di Intermot 2010 e poi di EICMA 2010, confermano sostanzialmente la buona impressione suscitata nel corso delle due prestigiose rassegne internazionali.

In particolare, Triumph America 2011 si presenta come una cruiser piuttosto classica, spinta da da un motore bicilindrico parallelo con cilindrata di 865 cc e in grado di erogare una potenza massima di 61 CV. I maggiori cambiamenti rispetto al passato si riscontrano nella parte ciclistica con l’introduzione di una ruota anteriore da 16″ e una posteriore da 15″, entrambe dotate di pneumatici a spalla alta; anche dal punto di vista ergonomico ci sono delle variazioni come ad esempio l’avanzamento del manubrio e l’arretramento delle pedane che, unite all’altezza della sella pari a 690 mm, consentono di gestire al meglio i 250 Kg della moto o il nuovo cavalletto laterale, ora più facilmente accessibile. Infine, per quanto riguarda l’estetica, la nuova moto cruiser di Triumph sarà disponibile nella versione monocolore Metallic Phantom Black o in quelle bicolori Eclipse Blue e Crystal White.

Più o meno analogo il restyling della Speedmaster, ora decisamente più sportiva rispetto alla precedente versione grazie alle modifiche tecniche (ruota anteriore da 19″ che monta un pneumatico molto sottile, freno anteriore a disco singolo, ruota posteriore da 15″ con gomma a profilo alto), ergonomiche (sella alta 690 mm, manubrio più ampio) ed estetiche (carter del motore in tinta nera, colori Phantom Black metallizzato e Cranberry Red).

380

Fonte | Triumph.co.uk

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 26/01/2011 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici