Superbike Imola Warm up: Carlos Checa precede Lanzi e Haslam

Carlos Checa è primo nel warm up di Imola
Il warm up di Imola vede il ritorno davanti a tutti di Carlos Checa, pilota finora sempre tra i migliori del fine settimana italiano ma sfortunato protagonista nella Superpole durante la quale ha rimediato una caduta (fortunatamente senza conseguenze) che gli ha impedito di essere competitivo fino in fondo per la conquista della prima piazza.

Alle spalle del portacolori del team Althea Racing si piazzano Lorenzo Lanzi (DFX Corse) e Leon Haslam (Suzuki Alstare), che confermano quanto di buono fatto vedere finora nel week end imolese; Tom Sykes, autore della Superpole di ieri, invece è solo quarto davanti alla Ducati ufficiale di Noriyuki Haga e a Jakub Smrz. Subito dietro a questi, il vincitore di Silverstone Cal Crutchlow precede Max Biaggi e Michel Fabrizio, a sua volta tallonato da Sylvain Guintoli e da James Toseland
 
Tra le delusioni del warm up vanno invece annoverati Shane Byrne e Jonathan Rea, rispettivamente tredicesimo e sedicesimo: il primo non riesce a ripetere le buone cose mostrate soprattutto nelle qualifiche; il secondo, condizionato dalle cadute che gli hanno procurato un infortunio alla spalla sinistra, non riesce a trovare lo smalto dei giorni migliori. 
 
Per quanto riguarda gli altri piloti italiani, Federico Sandi, Fabrizio Lai, Matteo Baiocco e Luca Scassa occupano tutti posizioni di rincalzo e The Rocker è addirittura ultimo dopo la buona prova di ieri in Superpole, il che sembra davvero incredibile. 
 
Ancora difficile fare un pronostico, ma da quanto visto finora sembra che Leon Haslam abbia buone possibilità di tenere aperto ancora il mondiale e che Carlos Checa possa veramente dire la sua nonostante il piazzamento in griglia non proprio eccellente.