Superbike, Haslam veloce a Valencia

Sono iniziati sul circuito spagnolo Ricardo Tormo di Valencia i due giorni di prove per alcune importanti squadre del campionato mondiale Superbike di Honda, Yamaha, Suzuki e Aprilia. 
 

Ben otto piloti sono scesi in pista sul circuito della Spagna dove sono mancati i team di Ducati, Kawasaki e BMW che proveranno solo l’anno prossimo.

Al termine della prima giornata di prove, disputata con temperature miti e asfalto asciutto, il pilota più veloce è stato il britannico Leon Haslam, nuovo acquisto della Suzuki Alstare. 
 

Haslam ha ottenuto con la GSX-R 1000 Suzuki il tempo di 1’34″5, lasciandosi alle spalle Max Biaggi con la Aprilia RSV4 con cui ha corso quest’anno. 
 

Al terzo posto c’è James Toseland con la Yamaha Sterilgarda, tornato in Superbike dopo due anni difficili in Motogp. Con la R1 sembra invece andare molto forte già al secondo test. 
 

Toseland, tuttavia, così come Jonathan Rea è caduto nel corso della giornata ma senza riscontrare problemi fisici così domani potranno nuovamente scendere in pista. 
 

Sotto il tempo di 1’35” anche il campione del mondo Cal Crutchlow su Yamaha, mentre sono più staccati Leon Camier con la Aprilia e la Honda Ten Kate di Neukirchner. 
 

Ultimo tempo per Sylvain Guintoli, altro pilota del team Suzuki Alstare, che non ha fatto meglio del tempo di 1’36″1, volendosi migliorare domani.