Superbike: è di Crutchlow la superpole di Kyalami

Cal Crutchlow in sella alla Yamaha
Cal Crutchlow ha dimostrato ancora una volta di essere un autentico poleman. Il pilota britannico della Yamaha ha infatti conquistato la terza superpole stagionale in quel di Kyalami, riuscendo perfino a migliorare il primato della pista, precedentemente appartenuto a Ben Spies. Nello specifico l’ex campione della supersport è riuscito a fermare il cronometro su 1′37.243, precedendo il compagno di squadra James Toseland di soli diciassette millesimi. Dietro l’accoppiata britannica si è piazzato lo spagnolo Carlos Checa, seguito a ruota dal redivivo Michel Fabrizio (per lui un ottimo 1′37.368) e dal suzukista Leon Haslam.

Sesto l’intraprendente Jakub Smrz, che forte di un 1′37.561 si è permesso il lusso di lasciarsi alle spalle sia Max Biaggi (reduce dallo straordinario exploit di Monza) che Leon Camier (a detta di molti tra i favoriti della vigilia).
 
Da segnalare inoltre il sorprendente nono posto di Luca Scassa, che in sella ai bolidi del team Supersonic sta dimostrando gp dopo gp di potersela giocare coi migliori. Prova di ciò è il fatto che quest’oggi il toscano si è lasciato alle spalle Sylvain Guintoli e Jonathan Rea (che peraltro non è andato oltre l’undesimo tempo di giornata).
 
Decisamente deludenti anche i piloti del team Bmw Motorrad. Troy Corser e Ruben Xaus partiranno infatti solo dalla quarta fila. Per la serie “al peggio non c’è mai fine” vanno inoltre menzionati gli incredibili flop di Noriyuki Haga, Shane Byrne e Chris Vermeulen. Il giapponese completerà la quarta fila “forte” del sedicesimo tempo, mentre gli altri due dovranno accontentarsi di partire dalla quinta.
 
Ecco la griglia completa dei risultati:
 
1. Cal Crutchlow GBR Yamaha Sterilgarda YZF R1 1min 37.243s
2. James Toseland GBR Yamaha Sterilgarda YZF R1 1min 37.260s
3. Carlos Checa ESP Althea Ducati 1198 1min 37.296s
4. Michel Fabrizio ITA Ducati Xerox 1198 1min 37.368s
5. Leon Haslam GBR Alstare Suzuki GSX-R1000 1min 37.401s
6. Jakub Smrz CZE PATA B&G Racing Ducati 1198 1min 37.561s
7. Max Biaggi ITA Aprilia Alitalia Racing RSV-4 1min 37.613s
8. Leon Camier GBR Aprilia Alitalia Racing RSV-4 1min 38.148s
9. Luca Scassa ITA Supersonic Ducati 1198 1min 37.756s
10. Sylvain Guintoli FRA Alstare Suzuki GSX-R1000 1min 37.875s
11. Jonathan Rea GBR Ten Kate Honda CBR1000RR 1min 37.953s
12. Tom Sykes GBR Kawasaki SRT ZX-10R 1min 38.206s
13. Troy Corser AUS BMW Motorrad S1000RR 1min 38.210s
14. Sheridan Morais RSA EmTek Aprilia RSV-4 1min 38.404s
15. Ruben Xaus ESP BMW Motorrad S1000RR 1min 38.471s
16. Noriyuki Haga JPN Ducati Xerox 1198 1min 38.496s
17. Max Neukirchner GER Ten Kate Honda CBR1000RR 1min 38.917s
18. Shane Byrne GBR Althea Ducati 1198 1min 39.037s
19. Chris Vermeulen AUS Kawasaki SRT ZX-10R 1min 39.317s
20. Broc Parkes AUS Echo-CRS Honda CBR1000RR 1min 40.713s
21. Roger Lee Hayden USA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1min 40.981s
22. Matteo Baiocco ITA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1min 41.526s