Superbike, Checa soddisfatto dei test a Valencia

Da quest’anno in Superbike al fianco del team ufficiale Ducati Xerox c’è una squadra che si può definire “satellite” di Ducati Corse, ossia l’Althea Racing al debutto assoluto nel campionato. Nei primi test invernali il team Althea è riuscito a distinguersi in positivo spiccando tempi sensazionali. 
 

Recentemente è accaduto anche nei test di Valencia dove Carlos Checa è riuscito a porre il proprio nome davanti a tutti, anche al suo compagno di squadra Shane Byrne che era stato terzo classificato nelle prove di Portimao e migliore tra i piloti Ducati presenti sul circuito.

Carlos Checa ha sfruttato a Valencia tutta la giornata per lavorare sulla Ducati 1198, percorrendo ben 55 giri con il miglior crono in 1’33.8, tre decimi davanti al compagno di squadra. 
 

“Sono contento dei miei test odierni. Abbiamo lavorato molto bene nonostante una temperatura ancora rigida. Ci siamo concentrati su alcuni nuovi set up per essere sicuri di essere pronto per l’inizio del mondiale Superbike. Dopo le prove di Portimao e di Valencia posso dire di sentirmi molto a mio agio alla guida di entrambi le mie Ducati. 
 

Oggi abbiamo provato anche degli nuovi pneumatici e diversi assetti e penso che abbiamo svolto davvero un ottimo lavoro. Voglio ringraziare tutta la mia squadra che qui a Valencia ha lavorato davvero bene. 
 

Questo pomeriggio ho fatto segnare il miglior tempo, che è una cosa sempre positiva, ma io sono contento soprattutto perché so che siamo sulla strada giusta, pronti per le due prime gare di Phillip Island“.