Sondaggio Nextmoto: Valentino Rossi non ispira fiducia per Brno

Valentino Rossi in azione in sella alla sua Yamaha
Il recente sondaggio di Nextmoto chiedeva ai nostri lettori di esprimere il proprio pronostico sul risultato che Valentino Rossi riuscirà a conseguire sul circuito di Brno, dove nel fine settimana che inizia oggi si tiene il Gran Premio della Repubblica Ceca, decima prova del motomondiale, ormai giunto al giro di boa di metà stagione.

Contrariamente a quanto ci si poteva aspettare dopo il quarto posto al Sachsenring e il terzo gradino del podio conquistato a Laguna Seca, la maggioranza (il 53%) di coloro che hanno risposto al sondaggio pensa che Valentino Rossi non riuscirà nemmeno a conquistare il podio sulla pista ceca; il 16% pensa invece che il pesarese riuscirà ancora una volta a salire sul podio ma non a vincere e il restante 31% crede nella possibilità della seconda vittoria stagionale per il portacolori italiano del team Fiat-Yamaha
 
Il fatto che la maggioranza dei partecipanti al sondaggio si esprima in maniera così negativa nei confronti di Rossi lascia alquanto perplessi, visto che le due gare disputate dopo il ritorno dal brutto infortunio del Mugello hanno visto il pesarese in miglioramento sia per quanto riguarda la forma fisica che per i risultati e quindi ci si aspettava maggiore fiducia nei suoi confronti. 
 
D’altra parte Casey Stoner, Daniel Pedrosa (salvo cadute e giornate storte) e soprattutto Jorge Lorenzo in questo momento sono molto forti e quindi molti avranno pensato che il Dottore non sia ancora in grado di competere con questi tre. Se a ciò aggiungiamo le voci, ormai prossime alla conferma, che danno Valentino Rossi in Ducati per la prossima stagione, i più maligni ne avranno sicuramente dedotto che Yamaha cercherà di favorire Lorenzo e questo è un altro punto che dovrebbe deporre a sfavore del centauro di Tavullia. 
 
Personalmente nutro maggiore fiducia nel rider italiano del team ufficiale Yamaha e penso che quasi sicuramente riuscirà a lottare con il compagno di squadra e almeno a centrare un podio che appare decisamente alla sua portata.