Novità moto: Kawasaki KX250F in arrivo nel 2011

La Kawasaki KX250F con l’allestimento in arrivo nel 2011
Kawasaki ha presentato nei giorni scorsi la nuova KX250F versione 2011, un modello di moto da cross che presenta un nuovo motore ad iniezione elettronica con corpo farfallato da 43 mm, mediante l’utilizzo del quale il peso della motocicletta diminuisce rispetto alla versione con carburatore. Si tratta di un motore monocilindrico a quattro tempi con cilindrata di 249 cc raffreddato a liquido e con distribuzione a doppio albero a camme in testa.

Dal punto di vista ciclistico, il telaio rimane sostanzialmente invariato rispetto alla versione 2010 della KX250F: si è solo cercato di diminuire la flessibilità laterale della motocicletta e si sono cambiati i punti di attacco del motore, che ora sono in acciaio e presentano un minore spessore. Il reparto sospensioni è stato invece interessato da notevoli modifiche: il leveraggio del monoammortizzatore è stato modificato e soprattutto si è deciso di montare una forcella Showa con funzioni di smorzamento e di ammortizzatore separate; lo stelo sinistro contiene un gruppo ammortizzante con pistone di smorzamento maggiorato, mentre lo stelo destro contiene la molla. Questo espediente ha consentito di bilanciare la moto in maniera migliore dato che la molla collocata a destra fa da contraltare al peso dell’impianto frenante posto sulla sinistra. 
 
Questa soluzione è davvero interessante e, almeno per me, innovativa: gli appassionati di moto da cross dovrebbero trovarla particolarmente adatta alle loro esigenze e potrebbe davvero essere anche la chiave del successo di questo modello, successo di cui la casa nipponica avrebbe bisogno dato il periodo travagliato che sta vivendo.