MotoGP, Suppo lascia la Ducati

Come un fulmine a ciel sereno oggi la Ducati ha annunciato un cambio importante alla guida della squadra corse in MotoGP per la prossima stagione.

Il responsabile del progetto Livio Suppo non sarà più in Ducati dall’anno prossimo, e passerà ad un ruolo di responsabile marketing in MotoGP per la Honda. 
 

“Lascio una parte di me in Ducati, ma la possibilità di lavorare con Honda è difficile da rifiutare”, dice Suppo. “Sarò una specie di direttore marketing per la MotoGP. Spero di iniziare con il piede giusto. 
 

È stato un un grande periodo. Lavorare 11 anni con Ducati è stato un sogno e credo che insieme abbiamo fatto grandi cose. Ogni tanto nella vita c’è bisogno di nuove motivazioni quindi voglio ringraziare Ducati per tutte le opportunità che mi hanno dato. Sono pronto per una nuova sfida. Il Campionato 2007 è stato l’apice della mia relazione con il team.” 
 

Al posto di Livio Suppo in Ducati ci sarà Alessando Cicognani e anche Vittoriano Guareschi che è il collaudatore della Ducati Desmosedici in MotoGP. 
 

“Livio ha rappresentato molto per Ducati ed anche per me personalmente: è stato un collaboratore leale e prezioso, ma soprattutto un grande amico”, dice Claudio Domenicali, Direttore Generale Ducati. “Ci dispiace che abbia deciso di lasciare l’azienda ma, alla luce della sua correttezza, della professionalità e del grande contributo che ha offerto per la crescita e l’affermazione del progetto MotoGP e del marchio Ducati, non possiamo che fargli i nostri migliori auguri per la sua nuova esperienza professionale. 
 

D’altra parte questi momenti sono anche quelli in cui si può ripensare alle organizzazioni per migliorarle ulteriormente ed è proprio quanto abbiamo fatto definendo la direzione della squadra 2010. Infatti la gestione del Ducati Marlboro Team sarà affidata a due nuove figure manageriali complementari, individuate proprio allo scopo di rafforzarla ulteriormente. 
 

Alessandro Cicognani, attuale responsabile Marketing della Divisione Ducati Corse, sarà il responsabile del progetto MotoGP. A lui si affiancherà Vittoriano Guareschi, già collaudatore Ducati, che ricoprirà il ruolo di Team Manager, portando all’interno della struttura il ventaglio di competenze che gli derivano dalla sua lunga esperienza di pilota professionista prima e di collaudatore poi.”