Motogp: Rossi primo nelle libere di Le Mans

Valentino Rossi durante le libere a Le Mans
Se è vero che chi ben comincia e a metà dell’opera, allora Valentino Rossi avrà di che sorridere in vista del gp di Le Mans in programma domenica in terra francese. Il centauro della Yamaha si è aggiudicato le prove libere di oggi, mettendo a referto diversi giri veloci. Tra questi però solo la tornata conclusa sul tempo di 1’34”402 gli ha permesso di piegare definitivamente le resistenza di Casey Stoner. I due infatti hanno battagliato a lungo durante la prove, tanto che il buon Rossi ha prevalso soltanto per una manciata di centesimi.

Terzo posto invece per Jorge Lorenzo, che si è dovuto accontentare del virtuale gradino più basso del podio, nonostante sia giunto a soli 140 decimi dal personal best di oggi appartenente appunto al collega italiano.
 
Alle spalle dell’iberico si è piazzato l’ottimo Andrea Dovizioso, che sembra già aver trovato il feeling ideale con la pista. Cosa che invece non sono riusciti a fare gli altri esponenti del plotone italiano. Marco Melandri infatti è giunto solo decimo, precedendo di fatto sia il suzukista Loris Capirossi (giunto undicesimo) che il volentoroso ma sfortunato Marco Simoncelli, che a sua volta ha fatto registrare il dodicesimo tempo giornata.
 
Sul fronte moto2 è stato Jules Cluzel il più veloce nel primo turno di prove libere. Il transalpino ha chiuso in 1’39”827, mettendosi alle spalle il redivivo Alex de Angelis, staccato di soli 80 millesimi, e il “gresiniano” Toni Elias. Male gli italiani, con Iannone decimo e Simone Corsi quattordicesimo.
 
Dominio spagnolo invece nella classe 125. Pol Espargarò ha centrato il fastest lap nel day 1 a Le Mans, precedendo peraltro Marc Marquez, Sandro Cortese e l’altro iberico Nico Terol.