MotoGP, i piloti Gresini fiduciosi per l’Australia

I piloti del team Honda Gresini si ritrovano al momento con grandi ambizioni per il Gran Premio d’Australia ma purtroppo senza una moto certa per il 2010.

Per questo che sul circuito australiano di Phillip Island Toni Elias e Alex De Angelis proveranno a dare il massimo per mettersi in mostra e guadagnarsi una moto. 
 

Il pilota sammarinese Alex De Angelis sarà il primo a provarci in un circuito a lui molto favorevole dove ha più volte sfiorato la vittoria in 125 e 250. 
 

“Dopo il Sachsenring, Philip Island è senza alcun dubbio il mio circuito preferito del calendario. È veloce, scorrevole e si adatta particolarmente al mio stile di guida offrendomi quindi l’opportunità di sfruttare al meglio il mio potenziale nei curvoni veloci. 
 

Dopo aver collezionato zero punti nelle ultime due gare sono comunque positivo perché su questo circuito ho sfiorato più volte la vittoria in 125 e 250.” 
 

L’altro pilota del team Honda Gresini, Toni Elias, proverà a ottenere anche lui un bel risultato per pensare alla settima posizione di campionato. 
 

“Philip Island è una pista che amo, ma è anche un tracciato sul quale è necessario avere molta trazione, cosa che a noi manca quest’anno. 
 

Saremo probabilmente in difficoltà questo fine settimana e prevedo una gara dura, ma la determinazione è al massimo.”