Motogp: Hopkins correrà con FB corse

La line up è quasi al completo, tuttavia in motogp il mercato piloti è ancora in fermento. Proprio in questi giorni infatti è stato sancito il ritorno nella classe regina del circus di John Hopkins, che è stato messo sotto contratto dalla FB Corse.
 
Lo statunitense avrà dunque modo di tornare a correre nel campionato a lui più caro, dopo una breve parentesi in superbike.

Parentesi che tra l’altro non avrebbe avuto luogo se non ci fosse stata la grande crisi economica che ha messo in ginocchio il mondo delle due ruote. Hopkins aveva un contratto con la Kawasaki per il 2009, ma la defaillance della verdona giapponese lo ha costretto inevitabilmente alla risoluzione consensuale del rapporto lavorativo.
 
E proprio per questo che il pilota si è trovato improvvisamente fuori dal motomondiale. Per fortuna però è arrivata ben presto un’alternativa, visto che John è stato chiamato dal team Stiggy Honda, che militava nell’hannspree superbike, per sostituire Roberto Rolfo.
 
Tuttavia l’esperienza del ventiseienne nel campionato delle derivate non è stata per nulla positiva. Ne sono una conferma i sette gp disputati, in cui il rider è riuscito a racimolare solo 17 punti. Ciò dunque ha convinto Hopkins a cercare una nuova sistemazione in ottica 2010. Il pilota infatti aveva annunciato già qualche mese fa di essere disponibile a valutare qualunque proposta contrattuale.
 
Pertanto l’accordo non FB Corse non è tardato ad arrivare. Del resto da ambo le parti vi era un marcato interesse a concludere il prima possibile. Hopkins infatti sognava da quasi un anno di tornare a correre nella classe motogp, mentre la scuderia italiania era da tempo alla ricerca di un pilota esperto da ingaggiare.