Motogp: Dovizioso vuole riscattarsi

Andrea Dovizioso
Dopo diversi mesi di pausa la motogp è pronta per ripartire. E lo farà ufficialmente in Malesia, laddove la prossima settimana si svolgeranno i primi test della nuova stagione. Per l’occasione dunque sarà possibile ammirare il roster piloti al completo. Ogni paese ovviamente avrà i suoi osservati speciali. Noi italiani, ad esempio, ci focalizzeremo sul pokerissimo composto da Rossi, Dovizioso, Melandri, Capirossi e Simoncelli, che non mancherà di riservarci delle emozionanti prestazioni nel corso dei vari gp. Del resto è risaputo che i nostri abbiano la stoffa giusta per stupire.

Sempre ovviamente che riescano a tirarla fuori al momento opportuno. Il trio “Macio”, “Capirex” e “Dovi” viene infatti da un 2009 poco esaltante. Per i primi due però sussistono diverse attuenuanti derivanti dalla scarsa competitivà delle rispettive moto. Il terzo invece non sembra beneficiare di alcuna giustificazione.
 
Dovizioso purtroppo non ha saputo sfruttare al meglio la chance datagli dal team Honda Repsol. Proprio per questo il 2010 sarà per lui un anno cruciale. Un’altra stagione opaca potrebbe infatti costargli il posto. Di ciò è consapevole lo stesso pilota romagnolo, che proprio in questi giorni ha dimostrato una gran voglia di tornare a correre.
 
Nello specifico il ventitreenne ha dichiarato di volersi mettere alle spalle la passata stagione, e di voler ripartire con l’entusiasmo di un rookie. Proprio per questo ha dichiarato di volersi tornare il prima possibile a disposizione del suo team.
 
Oltre ciò, ha anche chiarito gli obiettivi per il prossimo campionato. Il Dovi infatti ha affermato che il risultato minimo da raggiungere sia la top four, fermo restando che il sogno di vincere il mondiale non sia per nulla utopico.