MotoGP: Casey Stoner sul podio.. come una vittoria!

Stoner impenna a Jerez

Il buon Casey Stoner a Jerez non aveva mai raccolto risultati eccellenti: anzi, prima di ieri, non aveva mai chiuso sul podio, pertanto la terza posizione per lui vale come una vittoria!

Questo è quanto ha espresso l’australiano al termine di una gara che lo ha visto combattivo all’inizio, riuscendo a lottare addirittura con Valentino Rossi, prima di dover abbandonare il passo dei primi “accontentandosi” della terza posizione. 
 

Questo è il mio primo podio a Jerez in tanti anni di mondiale: ho avuto diverse opportunità in passato ma in certi casi sono stato sfortunato, in altri ho commesso degli errori, quindi adesso sono davvero felice“, ha rivelato al termine della corsa il pilota Ducati, che ha vissuto quasi in “tranquillità” questa domenica a Jerez. 
 

Oggi non ero per niente nervoso prima della gara perché, per dirla tutta, pensavo di non avere chance di salire sul podio. Sapevamo che Dani, Valentino e Jorge avevano un passo migliore perciò, dopo il warm-up, abbiamo tentato una modifica che era un po’ una scommessa e che ha pagato bene. Un grande grazie al team dunque, per l’ottimo lavoro“. 
 

Casey Stoner può così pensare al prossimo appuntamento della MotoGP a Le Mans dove non ha mai avuto grande fortuna. Anche se il risultato di Jerez resta sempre d’attualità: “E’ solo un terzo posto, ma mi ha dato più gusto della vittoria in Qatar!”, ha dichiarato il pilota di Kurri Kurri, a dimostrazione dell’importanza di questo risultato.