MotoGP, Bridgestone soddisfatta di Sepang

Per la prima volta quest’anno nella MotoGP sul tracciato di Sepang si è disputata una corsa completamente su asfalto bagnato dalla pioggia per tutta la sua durata.

E’ stata così una sfida in più per la Bridgestone, monogomma ufficiale del campionato, che ha dovuto verificare le prestazioni delle proprie gomme su queste condizioni. 
 

La Bridgestone si è detta molto soddisfatta dei risultati, con ottimi tempi cronometrici nonostante la pioggia non fosse prevista dalle previsioni metereologiche. 
 

Il direttore del reparto sviluppo di Bridgestone Tohru Ubukata, ha commentato l’esito di questo Gran Premio di Malesia con grande soddisfazione e orgoglio. 
 

“È la prima gara della stagione corsa in totali condizioni di pioggia, ma al tempo stesso con temperature molto elevate. Per questo avevamo deciso di portare qui una mescola dura. 
 

Le condizioni meteo erano speciali, perché quando piove la temperatura è bassa di norma. Dopo la forte tormenta la pista è rimasta molto umida e non si è asciugata nonostante il calore. Nonostante questo le gomme da pioggia hanno mostrato una buona durabilità.” 
 

La Bridgestone da quest’anno è il monogomma ufficiale della MotoGP e lo sarà ancora per altre due stagioni per il contratto firmato lo scorso anno.