Motodays 2010: Asgs sarà della partita

Logo “A.S.G.S.”
La cosa più interessante dei Motodays 2010 è riscontrabile nell’eterogeneità degli eventi che saranno parte integrante di questo meeting. Il classico expo moto organizzato dai grandi costruttori (quali Yamaha, Ducati, Honda ecc.) sarà affiancato da diverse iniziative degne di nota. Gare, spettacoli e corsi formativi costituiranno infatti un imperdibile contorno. Ciò ovviamente per la gioia dei convenuti, che potranno dunque affiancare il puro entertainment a momenti aventi carattere prettamente pedagogico. A tal proposito è da segnalare la partecipazione dell’Asgs alla rassegna.

L’ A.S.G.S è una scuola di educazione stradale e guida in sicurezza, senza scopo di lucro, che da anni persegue i seguenti obiettivi: aiutare lo Stato nella difficile lotta contro le stragi sulle strade, contribuire al progetto della carta di circolazione sulla sicurezza stradale dell’Unione Europea e formare ed aggiornare i cittadini affinchè recepiscano pienamente il concetto di guida sicura.
 
Per perseguire questi fini, il sudetto ente organizza periodicamente diversi corsi di guida a favore dei possessori di scooter, quad, moto, minicar, autovetture ed autoarticolati.
 
E’ palese dunque che la presenza dell’Asgs alla seconda edizione dei Motodays sia quantomai azzeccata. Nello specifico i membri di questa congrega organizzeranno nel corso della fiera capitolina di mini corsi di formazione alla guida in sicurezza in minicar (mezzo tanto caro a molti minorenni).
 
I giovani che parteciperanno ai corsi, dopo avere ricevuto alcuni consigli utili alla guida e visionato alcuni dati statistici, potranno sperimentare quanto appreso in precedenza guidando le minicar messe a disposizione dall’associazione, con la supervisione di un pilota/istruttore che siederà accanto a loro nel veicolo. Alla fine del breve percorso i giovani alunni riceveranno un attestato di partecipazione.