Motocross, Cairoli vince anche a Valence

Alla seconda gara con la KTM Tony Cairoli è riuscito ancora a vincere. Dopo esser riuscito a trionfare nonostante l’agguerrita concorrenza agli Internazionali d’Italia a Mantova, il campione del mondo della MX1 si è ripetuto anche al Motocross di Valence in Francia vincendo due gare delle tre da disputare. 
 

Cairoli si sta così preparando al meglio per la stagione 2010 del Mondiale Motocross MX1 che lo vedrà correre per la prima volta con la KTM ufficiale, cercando di vincere il quarto titolo di cui due conquistati in precedenza nella MX2. L’apprendistato di Cairoli con la KTM proseguirà con la partecipazione agli Internationali d’Italia nelle prossime settimane.

In sella all’innovativo 350 SX-F a iniezione il pilota siciliano si è messo dietro tutti sia nella classe MX1, sia nella Superfinale che raggruppava i migliori piloti MX1 e MX2. 
 

Un quinto posto e due vittorie schiaccianti nelle tre manche previste hanno consacrato Tonino re anche nel circuito transalpino, al suo esordio su di una pista caratterizzata da un tracciato molto insidioso. 
 

In MX1 schierati anche Max Nagl, non proprio in formissima a causa di un’infiammazione al tallone, e Mike Alessi, il cui obiettivo in gara era quello di migliorare il proprio feeling con il 350 ufficiale che porterà al via negli USA. 
 

Per la MX2 splendida la prestazione del campione in carica Marvin Musquin, che ha chiuso in seconda posizione dietro al tedesco Roczen. 
 

Prossimo appuntamento con Tonino domenica 28, nel secondo appuntamento con gli Internazionale d’Italia a Castiglione del Lago, mentre con tutto il team il 4 Aprile, con l’apertura della stagione iridata in Bulgaria.