Michel Fabrizio torna alla vittoria

[galleria id=”425″]Il pilota Ducati Xerox Michel Fabrizio e i suoi tecnici hanno festeggiato oggi sulla pista sudafricana di Kyalami quando il pilota romano ha trionfato in Gara 1, ottenendo la sua prima vittoria della stagione 2010. 
 

Michel Fabrizio in Gara 1 ha fatto una partenza perfetta, passando Crutchlow, Toseland e Checa subito dopo il semaforo. L’italiano ha distanziato rapidamente Checa (sulla Ducati 1198 di Althea Racing) ed ha poi mantenuto un secondo di vantaggio fino alla fine.

I tempi si sono inevitabilmente alzati nelle fasi finali dei 24 giri di gara ma Michel ha gestito attentamente il distacco e ha conquistato la sua prima vittoria della stagione 2010 sempre con poco più di un secondo di vantaggio sullo spagnolo. 
 

La partenza per Michel in Gara 2 è stata meno efficiente ma il pilota ufficiale ha comunque recuperato subito le posizioni che aveva perso in partenza. Per i primi otto giri è rimasto sempre quarto, alle spalle di Jonathan Rea, Leon Haslam e Max Biaggi che lottavano fra di loro. 
 

Purtroppo un’inaspettata mancanza di aderenza al posteriore ha poi impedito il pilota romano a spingere forte e, in difficoltà soprattutto nella fase finale, ha terminato la gara ottavo. 
 

“Sono molto contento della vittoria in Gara 1, contento per la Ducati ovviamente ma soprattutto contento per me stesso, mi serviva un risultato così dopo qualche gara difficile. Non è stato facile però, ho dovuto gestire bene la manche, facendo il tutto per mantenere il secondo di vantaggio che avevo su Carlos. 
 

E’ stata una bella gara ma anche molto faticosa! Gara 2 è andato in modo molto diverso; il livello di grip ha cominciato a calare quasi subito ed è stato impossibile raggiungere i leader che guadagnavano sempre di più. Comunque, con i punti raccolti nella prima manche, ho guadagnato una posizione nella classifica e adesso mi concentro sul prossimo evento a Salt Lake, una pista che mi piace molto.”