EICMA 2009: Derbi Sonar

[galleria id=”1389″]Derbi oggi ha presentato al Salone Internazionale del Ciclo e Motociclo di Milano il Sonar versione 2010, scooter a ruote alte proposto in due motorizzazioni.
È uno scooter giovane dalle linee sportive che ha in serbo diverse carte da giocarsi sul palco della kermesse milanese.
 
Derbi Sonar và a collocarsi nel mercato degli scooter a ruote alte, mercato dominato da modelli blasonati come il giapponese Honda SH e il coreano Kimko Agility.
 
Gli scooter a ruote alte, caratterizzati da una ruota di maggiore dimensione, garantiscono un feeling e una dinamicità maggiore rispetto alla categoria a ruote basse, avvicinandosi a un comportamento da vera moto, a discapito però di un vano sottosella in genere più contenuto.
 
Fanno eccezione scooter di concezione intermedia, come l’Xmax della Yamaha, che avendo una ruota di dimensione intermedia tra le due categorie, riescono a beneficiare di entrambi i vantaggi.
 
Nonostante il Sonar appartenga alla categoria a ruote alte ha una buona capacità di carico grazie alla pedana piatta, al vano sottosella, che seppur non enorme permette di collocare un casco jet e al portapacchi posteriore con comode maniglie integrate per il passeggero.
 
Il Derbi Sonar è proposto in due motorizzazioni, il più piccolo da 50cc a due tempi, alimentato ad aria, e il più grande da 125cc a quattro tempi, anche questo alimentato ad aria, entrambi con carburatore.
 
I due scooter sono dotati di cerchi da sedici pollici per l’anteriore e da quattordici pollici per il posteriore.
 
Derbi da oggi fino al quindici novembre è presente al Salone Internazionale del Ciclo e Motociclo di Milano (EICMA 2009), presso lo stand G65, G70 del padiglione dieci.