nextmoto.it

Superbike, Ben Spies è il nuovo leader

Dopo un lungo inseguimento Ben Spies è diventato il nuovo leader della classifica del mondiale Superbike 2009 grazie ai risultati ottenuti nelle due gare del Nurburgring.

Il pilota del Texas ha chiuso vincitore la prima manche, mentre nella seconda non è riuscito a battere Jonathan Rea, ma ha portato ben 20 punti importanti per la classifica. 
 

Con queste prestazioni adesso Spies ha 18 punti di vantaggio sullo sfortunatissimo Noriyuki Haga, che in Gara 1 ha chiuso secondo, mentre nella successiva gara è giunto al contatto proprio con il vincitore Rea volando a terra. 
 

Il pilota della Ducati non ha preso punti per la classifica e così adesso è stato raggiunto e superato, distante già di 18 punti difficili da recuperare nelle prossime sei gare. 
 

Deluso Haga, è soddisfatto Spies che è finalmente riuscito in questo suo obbiettivo inseguito da quasi un’intera stagione. 
 

“La pista era molto meno calda di gara 1 e decisamente più veloce”, dice Spies. “Non sono partito bene e alla prima curva sono stato circondato da un po’ di altri piloti che mi ha fatto perdere alcuni secondi. 
 

Ho dovuto recuperare posizioni ma quando sono arrivato davanti non avevo più il grip alla gomma posteriore per poter attaccare negli ultimi cinque giri. Johnny non ha fatto nessun errore quindi tanto di capello a lui per la sua vittoria. Non è stata la mia gara ma finalmente adesso sono al comando del campionato.” 
 

Resta terzo in campionato Michel Fabrizio mentre Jonathan Rea con questa vittoria è saldamente in quarta posizione con la sua Honda. 
 

“Ho cercato di fare la mia gara e di pensare solo al mio ritmo. La partenza è stata pessima così ho dovuto essere aggressivo nella prima curva per recuperare posizioni e raggiungere gli altri. 
 

Volevo arrivare fra i primi prima possibile perché in gara 1 le cose non sono andate tanto bene ed è stata tutta colpa mia. Non abbiamo cambiato nulla tra una gara e l’altra, i ragazzi del team mi hanno semplicemente spiegato cosa dovevo fare per vincere, praticamente mi hanno dato un libretto d’istruzioni! Ho dato il massimo oggi, il pacchetto della mia moto era semplicemente fantastico”.,


Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *